fbpx

VISUALIZZAZIONE CREATIVA LA LIBERTÀ DI IMMAGINARE LA TUA VITA - © Ilaria Ruggeri
Parlo spesso delle meravigliose capacità che attribuiamo all’emisfero destro del cervello, ma come si fa ad allenarlo? Un modo semplice e che porta davvero risultati interessanti è la visualizzazione creativa.

Ho iniziato a sentir parlare di visualizzazione creativa quando ho cominciato a interessarmi a chakra e benessere olistico. Mi son detta: “Ok, proviamo” e così ho cominciato con i primi esercizi. L’ho ritrovata anche nei libri di esoterismo o sulla legge d’attrazione, nello sciamanesimo, in psicodinamica e psicologia. Insomma, sono 15 anni che sperimento la visualizzazione creativa: se torna in così tanti percorsi diversi di crescita personale un motivo ci sarà, non credi?

Come funziona la visualizzazione creativa

Visualizzare significa proiettare un film interiore (si dice anche “vedere con l’occhio della mente”) fatto di immagini, ma anche odori, sapori, sensazioni ed emozioni. Si possono rievocare episodi del passato, richiamare alla mente scenari conosciuti o ricordi, ma si può anche creare cose nuove con l’immaginazione, prefigurarsi un futuro desiderato o realtà lontane e parallele.

Nella tua mente sei libera, fuori dai limiti del tempo e dello spazio.

Metterti a visualizzare non significa sognare ad occhi aperti o perderti nelle fantasie, come fanno i bambini. E non vuol dire nemmeno farsi un viaggio o un trip (se te lo stavi chiedendo, no, non si prendono droghe o sostanze psicotrope). Visualizzare è un vero e proprio esercizio della mente (viene usata spesso in psicologia dello sport) e ha degli effetti positivi sul tuo benessere psicofisico.

A cosa serve usare l’immaginazione

Prima di tutto, è un momento di grande rilassamento, che quindi ti fa sentire meglio, ti permette di alleggerire le tensioni e ricaricare le pile. Mentre fai una visualizzazione puoi richiamare episodi del passato e agire sui ricordi, alleggerendo traumi o sciogliendo blocchi. Immaginare il futuro invece ti stimola a prevedere l’evoluzione delle variabili e affinare le tue capacità di problem solving. In una visualizzazione poi non ci si limita a pensare o ragionare, ma si generano emozioni e si può modificare il proprio stato d’animo presente e i propri comportamenti. Ecco perché è uno strumento ottimo per agire sull’autostima, per focalizzarsi sugli obiettivi da raggiungere e sui desideri da manifestare.

Ma l’utilizzo che preferisco è un altro: con la visualizzazione creativa puoi aprire una comunicazione con la parte di te più profonda e inconscia. Possono così emergere simboli, immagini o messaggi su cui poi riflettere, come si fa con i sogni notturni. Vai a potenziare la parte di te ricettiva e intuitiva e puoi diventare consapevole di aspetti nascosti, dimenticati o sepolti.

Come si fa una visualizzazione creativa

Servono davvero pochi elementi, tutti gratuiti:

  • un po’ di tempo libero per te
  • un posto tranquillo dove stare
  • uno stato profondo di rilassamento

È necessario infatti portare le onde cerebrali allo stato alfa per poter iniziare: si tratta delle onde caratteristiche dei momenti di relax e serenità, quando la mente è libera e senza preoccupazioni (come quando fai una sessione di Yoga, o un compito ripetitivo, o ti stai per addormentare). La parte difficile della visualizzazione è riuscire a rimanere in questo stato, senza perdere completamente il controllo, addormentandoti o saltellando da una fantasia all’altra.
Per procedere puoi seguire una visualizzazione guidata (dal vivo o registrata) che ti accompagna passo dopo passo, suggerendoti come indirizzare la tua immaginazione. Oppure puoi memorizzare una visualizzazione, che magari hai letto in precedenza, e poi fare tutto da sola (questo è un po’ più difficile perché una parte di te deve rimanere più vigile per gestire tutto il processo).
Quando hai terminato, puoi prenderti qualche momento per lasciare che le immagini si sedimentino o per prendere appunti su quello che hai sperimentato.
 
Per sentirti più centrata e in armonia, prova la visualizzazione creativa guidata TERRA & CIELO. Puoi riceverla in regalo iscrivendoti qui sotto.